Logo Nintendo Galaxy

Perché giocare a The Legend of Zelda su Nintendo Switch.

Conosciamo bene la fama di questa saga, ma è sempre bello ripercorrere le ragioni per cui Zelda è davvero un'esperienza unica nel suo genere.

Leggi l'Articolo
Anteprima: Metroid Prime Blast Ball provato con mano.

Anteprima: Metroid Prime Blast Ball provato con mano.


Non possiamo negare che, all’E3 2015, uno dei titoli al centro del dibattito più accesso è stato senza dubbio Metroid Prime Federation Force, in uscita su 3DS. Moltissimi fan di Metroid sono rimasti delusi, alcuni a tal punto da mettere in piedi una petizione per cancellare l’uscita del gioco. Dal trailer, infatti, sembra che siano radicalmente mutati il gameplay e lo stile classico della serie Prime, puntando soprattutto sul multiplayer.

A tal proposito, all’evento post-E3 di Milano ho avuto la possibilità di provare Blast Ball, il minigioco che sarà incluso all’interno di Federation Force in una modalità a parte. La postazione era composta da sei 3DS ed ognuno poteva ospitare un giocatore pronto ad unirsi. Difatti, in questo gioco si affronteranno due squadre composte ognuna da tre cosmonauti. Lo scopo, in pratica, è far fuoco con il braccio-cannone ad una enorme sfera e mandarla nella porta avversaria; quest’ultima ridurrà anche la sue dimensioni ad ogni goal subito per rendere la sfida più complicata a chi è in vantaggio (per precisare, ogni goal varrà un punto, la squadra che arriva prima a 3 punti in 5 minuti vince il match). Ogni giocatore indosserà una Termotuta che, però, se subirà troppi danni durante la partita andrà fuori uso e si verrà catapultati fuori, diventando inermi e lasciando il team in svantaggio numerico. A quel punto, dovrete correre e rientrare nella vostra armatura per rimetterla in sesto e continuare la gara. I danni potranno essere causati dai proiettili nemici, da alcuni degli oggetti più svariati che verranno raccolti nel campo di gioco (tra quelli che ho visto, figura il potenziamento dei colpi dal proprio cannone e l’invulnerabilità temporanea), ma anche dalla stessa palla gigante che è il fulcro di questa sorta di “calcio spaziale”. Potrà sembrar strano, ma la sfera di metallo non è solo l’oggetto che vi condurrà alla vittoria, ma anche una delle cose a cui dovrete far maggiore attenzione. Se un vostro avversario conduce la palla e vi trovate dietro di essa senza contrastare l’avanzata, verrete investiti dalla sua energia e messi a terra. Questo, però, vale per entrambe le parti e dunque sta a voi usare le sue caratteristiche a vostro vantaggio.


Si è trattata di una demo breve, ma diretta al punto. Infatti posso assicurarvi che, per quanto possa sembrare un'idea strana, forse folle, il divertimento di sicuro non è mancato. Blast Ball è una di quelle novità che potrebbe prenderti e non lasciarti più in quanto, tra sfide con gli amici e partite online, vi regalerà sane soddisfazioni. Aggiungiamo poi che dovrebbe essere la piccola parte che affiancherà un gioco completo in tutto, del quale per ora sappiamo ben poco. Nessuno di noi può affermare che sia un Metroid uguale ai predecessori, distaccandosi volutamente dalla formula originale. Sono certo che le maggiori critiche non siano per il titolo in sé, ma per il fatto che Nintendo non abbia proposto un attesissimo Metroid per Wii U, magari un vero seguito della serie Prime, da anni desiderato, che si sposerebbe benissimo con le caratteristiche della console casalinga. La speranza di vederlo prima della fine del ciclo vitale del Wii U non si è ancora spenta del tutto, avendo ancora almeno due anni per farci stupire. Niente però toglie che Federation Force per 3DS, assieme a Blast Ball, possa essere un buon titolo che sappia intrattenere e offrire svariate ore di divertimento, magari proprio grazie alle novità che propone, no?


Nessun commento:

COMPRA CON NOI

The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom

Per ogni copia acquistata con questo link contribuirai a tenere vivo il progetto Nintendo Galaxy.

Ti ringraziamo per il supporto.

Acquista Ora