Logo Nintendo Galaxy

Perché giocare a The Legend of Zelda su Nintendo Switch.

Conosciamo bene la fama di questa saga, ma è sempre bello ripercorrere le ragioni per cui Zelda è davvero un'esperienza unica nel suo genere.

Leggi l'Articolo
Le Differenze tra la Hoenn del Passato e quella di Oggi.

Le Differenze tra la Hoenn del Passato e quella di Oggi.

Ormai non manca molto all'uscita di Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha anche qui da noi. Ho pensato dunque di farvi una panoramica di Hoenn, per elencarne i vari cambiamenti apportati o per introdurre coloro che non l'hanno mai vista prima d'ora.

Albanova
La città iniziale della nostra avventura. Ha un 100% di fiori e stradina in più rispetto alla versione originale, il Laboratorio e la casa dei due protagonisti dei due capitoli.

Percorso 101
Ecco qui il percorso in cui combatteremo per la prima volta con il nostro Pokémon iniziale. La cosa buffa è che lo useremo per salvare il professore! Il percorso ha ricevuto un restyling che lo rende molto più gradevole di prima.

Solarosa
Una piccola cittadina con giusto un Centro Pokémon, un market e due casette. Ogni cosa è lì dov'è sempre stata, con l'aggiunta di un'aiuola che abbellisce molto la piazzetta centrale del villaggio.

Percorso 102
Percorso di collegamento tra Solarosa e Petalipoli. E' qui che effettueremo le nostre prime lotte. Non è molto differente da prima, ma quei nuovi laghetti mi piacciono tantissimo!

Percorso 103
Il percorso dove combatteremo per la prima volta contro il nostro Rivale. Ha anche una zona ad est, verso Porto Selcepoli.

Petalipoli
Città della quinta Palestra, capitanata da nostro padre. Inoltre c'è anche la casa di Lino, una sorta di secondo rivale nella nostra avventura. 

Percorso 104
Il percorso tagliato in due da Bosco Petalo sembra proprio abbastanza simile a prima. Il negozio dei fiori è sempre lì, all'uscita del Bosco. E nella parte di Petalipoli, c'è la dimora del Sig. Marino e del suo Wingull, Peeko.

Ferrugipoli
Se dobbiamo mostrare i miglioramenti apportati da questo Remake, probabilmente Ferrugipoli ne è uno dei migliori esempi. Supera decisamente moltissimo di bellezza la versione originale. Inoltre, gli edifici sono stati riorganizzati, con la Scuola per Allenatori allo stesso livello dell'edificio sopra di essa e una sede della Devon più estesa verso il mare, mantenendo però l'entrata dov'è. Finalmente qualche cambiamento più sostanziale! Ma il bello deve ancora venire, credetemi.

Percorso 116
Ed eccoci al percorso che parte a destra di Ferrugipoli e si collega a Mentania attraverso il Tunnel Menferro. Il percorso presenta una piccola uscita dal tunnel in una zona nascosta sulla destra, mentre a sinistra è divisa in due, con la strada superiore utilizzabile solo nel ritorno. Come vedete, il labirinto di alberelli è stato modificato, anche per adattarsi alle nuove dimensioni delle mappe di gioco.

Percorso 105
Benvenuti sul primo di tanti percorsi di mare sparsi per Hoenn! ...Perché sì, ce ne sono parecchi. Il percorso non ha niente di importantissimo, se non quella caverna circondata dalle rocce a nord-ovest. Per chi non ha giocato gli originali, la caverna nasconde un piccolo, ghiacciato segreto...

Percorso 106
Proseguiamo con il secondo percorso di mare del gioco, che è anche il primo su cui possiamo mettere piede, insieme ad una minuscola zona sabbiosa del 107. Il percorso ospita la Grotta Pietrosa, la cui importanza è stata aumentata notevolmente in questi capitoli dei giochi. Per il resto, è giusto il luogo in cui i pescatori si cimentano nella loro arte... Mentre cercano un bagno.

Bluruvia
 
La città che ospita la seconda Palestra del gioco. Più che città è un paesino, contando che non ospita neanche un Pokémon Market. E, a parte il molo un po' più lungo, l'unico cambiamento sostanziale pare proprio quello interno alla Palestra, rimodernata.

Percorso 107
Primo dei tre percorsi di congiunzione tra Bluruvia e Selcepoli. Abbastanza piatto e lineare, non presenta nulla di troppo importante.

Percorso 108
Percorso a metà tra Bluruvia e Selcepoli. E questo, al contrario del precedente, presenta qualcosa di importante: la Vecchia Nave. E' solo un relitto, in cui diversi Allenatori si allenano. E sono pronto a scommettere che in questo nuovo capitolo della saga ci troveremo pure una o due MT. La foto che ho messo qui sotto dovrebbe essere la Vecchia Nave nei nuovi giochi, ma è così diversa e ben fatta che io stesso ho qualche dubbio!

Percorso 109
Percorso a sud di Porto Selcepoli. Le sue caratteristiche principali sono la vasta spiaggia, che ricopre circa metà percorso, i Wingull e la casa in cui vi venderanno Gassose fino a scoppiare. E' infatti considerato più un luogo turistico che altro.

Porto Selcepoli
Ed eccoci qui alla prima delle due città portuali di Hoenn. Porto Selcepoli è famosa per il Museo Oceanografico, per il Cantiere navale, per il Pokémon Fan Club ed il Giudice Onomastico, per il Mercato, la sede delle Gare Pokémon ed infine dallo scalo di Selcepoli. Ha anche un faro a sud. Nei remake troviamo il Market più a destra ed il Centro Pokémon al suo posto, rendendoli allineati con il Museo Oceanografico.

Percorso 110
Dling-dling! Il Percorso 110 è abbastanza lungo e presenta alcuni punti d'interesse, come la Quizzoteca e la Pista Ciclabile. E non dimentichiamoci di Ciclanova. Chissà come sarà nei remake? Il percorso si può percorrere interamente sia attraverso la Pista Ciclabile che utilizzando la strada al livello del mare. E poi c'è l'isoletta con un cartello ed un albero.

Ciclamipoli
Per ora abbiamo visto zone abbastanza simili tra loro, ma è qui che tutto cambia.La nuova Ciclampioli, secondo un NPC presente nella Demo, è la città più grande di Hoenn. E secondo alcuni che hanno avuto i giochi in anticipo, la città sarà su più livelli... Non so voi, ma l'idea di una città divisa in piani mi intriga molto. Spero solo di non perdermi come in Luminopoli!

Percorso 117
Sembra un bel restyle quello applicato al Percorso 117, ossia quello che ospita la Pensione Pokémon di Hoenn. Nuovi allenatori, che vi preparate al competitivo, cominciate ad abituarvi a questo nuovo percorso per schiudere le uova dei vostri Pokémon pronti a combattere con sconosciuti in tutto il mondo... O semplicemente a cercare esemplari cromatici.

Mentania
Ed eccoci ad una delle più piccole città di Hoenn. Mentania non ha molto da rappresentare. Ha il tunnel con l'uscita sul Percorso 116, una sede per le Gare Pokémon, la casa degli zii di Lino e... Basta. E' solo un luogo di passaggio, teoricamente neanche obbligatorio per finire il gioco, solo più sbrigativo. Chissà se invece su ORAS avrà più utilità?

Percorso 111
Ed eccoci al Percorso 111, ricoperto per buona parte dal deserto. E' probabilmente il percorso più lungo dell'intera Hoenn, insieme al 119 ed al 120. Qui possiamo trovare la casa della Famiglia Vinci, quella dell'anziana signora che curava i Pokémon a nord e la grotta nella parte meridionale del deserto, collegata con quella già vista sul Percorso 105 ed un'altra che vedremo tra qualche percorso.

Percorso 112
Nella sua piccolezza, il Percorso 112 presenta molte vie di collegamento. E' una via di ritorno da Cuordilava, ha entrata ed uscita del Cammino Ardente, che lo collega al lato nord del Percorso 111, per chi non ha occhiali adatti ad attraversare il deserto. Infine, ha la funivia che porta in cima al Monte Camino e l'uscita del Passo Selvaggio, l'impervia discesa dal vulcano. Non ve ne accorgerete, ma tra la terza e la quarta medaglia ci passerete più e più volte.

Percorso 113
Benvenuti nel percorso composto in gran parte da cenere! Beh, almeno così era un tempo. Sembra che qui invece non raccoglieremo più cenere passando sull'erba. Ma essendo la mappa coperta dal fumo del vulcano, non saprei dirvi se la casa nel percorso dive vi veniva consegnato il sacco per raccogliere cenere c'è ancora o no. E in caso positivo, qual è la sua funzione.

Brunifoglia
La città è situata a nord di Hoenn, presenta un edificio per le Super Gare, la casa della Guida mosse e la casa del Prof. Cosmi. Sebbene sia solo una cittadina di passaggio, sono curioso di sapere se le avranno aggiunto qualcosa o meno...

Percorso 114
Il Percorso 114 presenta diversi tipi di terreno. E' diviso in due da un laghetto, a sud ha delle montagne (che sembrano totalmente diverse dalla versione originali, con quei crateri) e l'entrata delle cascate Meteora. C'è anche la casa di lanette, colei che gestisce i Box Pokémon ad Hoenn.

Percorso 115
Per chi non ha mai giocato i primi episodi... Questo percorso è un'area secondaria, senza importanza. Con molta probabilità questa volta potremo trovarci Megapietre o altro nella zona settentrionale per ampliare l'esplorazione.

Cuordilava
La prossima è Cuordilava, la città termale. Si, quella dove c'erano due signore a fare il bagno. Adesso però le terme sono vuote. La città ha anche un'erboristeria, dove poter comprare le varie cure amare, ma efficaci.

Percorso 118
Il percorso ad est di Ciclamipoli, diviso da un fiumiciattolo per cui è richiesto l'utilizzo di Surf. E' il percorso che divide in due parti immaginarie la regione, quella est da quella ovest. Diversi pescatori si allenano sulle spiagge di questo Percorso.

Percorso 119
Uno dei percorsi più lunghi di Hoenn e quasi sicuramente il più intricato di tutti. Si comincia con una vastissima area erbosa, per poi proseguire con una salita fino all'Istituto Meteo. Ma una volta giunti lì sarete a due passi da Forestopoli. C'è anche da dire che qui chi ha deciso di prendersi una Bici da Cross avrà molto da divertirsi. 

Forestopoli
Questa città è vera gioia per gli occhi. A spasso per case costruite sugli alberi, collegate da ponti di tenuta abbastanza dubbia. Al centro della città è collocata la Palestra numero sei, di tipo Volante. E in una di queste case c'è anche un signore che vi regalerà Introforza e dirà che tipo avrà se insegnata a dato Pokémon.

Percorso 120
Un percorso ricco di esplorazione anche questo. Ha una grotta nascosta, il Grottino Solare, che nei giochi originali conteneva solo l'MT di Giornodisole ed un laghetto. Letteralmente nient'altro. Andando verso sud c'è una zona piovosa e la terza grotta collegata con quella nel deserto e l'altra sul mare. Tra l'altro il percorso è pieno di zone in cui potremo costruire le nostre Super Basi Segrete.

Percorso 121
Il percorso che permette di raggiungere Porto Alghepoli via terra. A circa metà strada si trova la Zona Safari.

Percorso 122
Uhm... Fate prima a definire il Monte Pira all'esterno il percorso stesso. C'è solo acqua e il monte stesso. Nell'originale non c'erano neanche allenatori. Per quanto riguarda il Monte, è un cimitero essenzialmente. Ha una zona esterna, in cui dovremo combattere con il Team nemico, mentre all'interno è un pacifico luogo in cui catturare tipi Spettro vari o picchiare qualche allenatore.

Percorso 123
Da questo percorso si torna al numero 118 ed è praticamente una via di non ritorno, quindi vi consiglio di percorrerlo solo dopo aver raggiunto Porto Alghepoli per tornarci in volo. Qui possiamo trovare la casa di Bacco Bacchini, esperto della coltivazione delle bacche.

Porto Alghepoli
Una delle città più grandi dell'intera Hoenn. Come Selcepoli, anche questa città ha diverse attrazioni, tra cui il suo scalo ed il faro, la sede principale delle Gare Pokémon, il Museo d'Arte ed il Centro Commerciale. Inoltre, c'è pure il rifugio del team nemico. Prendiamo la strada via mare e proseguiamo!

Percorso 124
E rieccoci, in un altro percorso composto principalmente dal mare. C'è una casa in cui vive un collezionista di tesori che scambiava i Cocci con le Pietre evolutive. Chissà se questa funzione tornerà anche su OR/AS? Proseguiamo ad Est.

Percorso 125
In questo piccolo percorso non si trovano molte cose... Solo la Grotta Ondosa, diciamo. Questa Grotta è molto particolare, in quanto a seconda dell'orario in cui la visiterete ci sarà alta o bassa marea. Ciò comporterà un cambiamento del livello dell'acqua che vi permetterà di esplorare diverse parti.

Verdeazzupoli
Per chi ha giocato la demo non ci sarà molto da dire di questa città, che presenta la Settima Palestra, la casa di Rocco ed il Centro Spaziale, questo tra l'altro esteso moltissimo, con l'aggiunta di una piattaforma per i missili. Non solo più realistico, ma anche più bello.

Percorso 127
Percorso con piccole isolette qua e là, una volta ottenuto Sub continueremo l'avventura nei suoi fondali marini.

Percorso 128
Percorso che collega Verdeazzupoli alla Lega e ad Orocea. Sotto di esso si trova l'Antro Abissale, una grotta in cui pare che si siano addormentati Groudon o Kyogre.

Percorso 126
Un percorso circolare a sud del 124 e ad ovest del 127. Copre buona parte del percorso, al centro, una grossa montagna, accanto al quale ci si può immergere, lungo tutto il perimetro. Di lì si trova l'entrata di Ceneride.

Ceneride
Eccoci alla città nascosta nella montagna. Al centro del laghetto dal uale si emerge c'è la Palestra numero otto e, più rialzata dietro di essa, c'è la Grotta dei Tempi, un luogo sacro dall'accesso ristrettissimo.

Percorso 129
Un calmo percorso a sud del 128, che dirige ad Orocea, in cui non potrete neanche scendere dal vostro Pokémon.

Percorso 130
Un percorso d'acqua, stop. A dir la verità, un tempo era famoso per un'isola che compariva solo in certi giorni, l'Isola Miraggio. Nome non esagerato considerando che la possibilità di apparizione era minima. Io non ho mai avuto l'occasione di visitarla, chissà se potremo vederla anche in questi Remake?

Percorso 131
All'apparenza un normalissimo percorso d'acqua verso Orocea. In realtà, a Nord è situata la Torre dei Cieli, un luogo sacro in cui si dice che viva Rayquaza.

Orocea
Un paesino calmo costruito interamente sull'acqua. E' abbastanza sicuro, quindi ci si può camminare tranquillamente, ma viene sempre qualche dubbio. Molto carina come idea, ma come città è un po' piccola. Non ha molto altro se non il Centro Pokémon!

Percorso 132
Parte da qui la strada che porta da Orocea a Selcepoli.
... Too much water. 7.8/10.

Percorso 133
Come il percorso precedente. Ah, mi ero dimenticato che la corrente viaggia da sola, quindi dovrete scegliere con cautela dove farvi trascinare. Inoltre, la strada è di sola andata.

Percorso 134
Too much wat... Uhm... No. Questo è l'ultimo percorso prima di Selcepoli. Ma non solo. In un certo punto potrete tuffarvi in una zona circondata da sei pietre... E non è un numero qualsiasi.

Iridopol
La vostra ultima meta. Risalite la cascata, superate la Via Vittoria e troverete l'edificio della Lega Pokémon. Però prima di entrarvi assicuratevi di avere i Pokémon in sesto!

Nessun commento:

COMPRA CON NOI

The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom

Per ogni copia acquistata con questo link contribuirai a tenere vivo il progetto Nintendo Galaxy.

Ti ringraziamo per il supporto.

Acquista Ora