Logo Nintendo Galaxy

Perché giocare a The Legend of Zelda su Nintendo Switch.

Conosciamo bene la fama di questa saga, ma è sempre bello ripercorrere le ragioni per cui Zelda è davvero un'esperienza unica nel suo genere.

Leggi l'Articolo
Recensione: New Super Mario Bros. Wii

Recensione: New Super Mario Bros. Wii



Dopo il grande successo di New Super Mario Bros. per DS, Nintendo decide di riproporre un episodio simile per il Wii. Quest'ultimo, ugualmente, ebbe una grande diffusione, quindi soffermiamoci meglio su ciò che piace (e non piace) di New Super Mario Bros. Wii.



  • INTRODUZIONE. 
Quando il gioco uscì nel 2009, molti accorsero per prendere il più presto possibile una copia. La grande novità che questo nuovo Super Mario Bros. offriva, in sostanza, era la possibilità di collaborare, nel corso dell'avventura, con un massimo di 3 amici contemporaneamente. Per il resto la storia, la divisione dei livelli e la grafica (riguardo all'episodio per DS) a grandi linee rispettano i parametri consueti della saga.


  • GAMEPLAY.
Prima dell'uscita, ricordo che molti supponevano che il gioco potesse offrire un modo tutto nuovo di utilizzare il telecomando del Wii. Il sistema di controllo, invece, sembra piuttosto "semplice": si tiene il telecomando in orizzontale, si usano le frecce per muoversi, i pulsanti per correre e saltare. I livelli vanno, come sempre, da sinistra a destra, possiamo dire a "scorrimento". Le nuove tute (Costume da Pinguino) e funghi-fiori (Fungo Elica e Fiore di Ghiaccio) sono delle frizzanti idee per rinnovare quello che sembra "già visto". Ogni livello, comunque, è sempre diverso dagli altri, e superarli è sempre una sfida (almeno per la prima volta che si gioca).


  • STORIA.
La trama è un pò "banale": è il giorno del compleanno della Principessa Peach e tutti stanno festeggiando al suo castello. Dalla torta della festeggiata escono, all'improvviso, Bowser Junior con i Bowserotti che rapiscono Peach e fuggono con il loro veliero volante. Così Mario, Luigi, Toad Giallo e Toad Blu partono all'inseguimento per salvare la principessa e riportare tutto com'era. Nella storia, oltre ai nemici già citati, ci sarà Kamek e, come di consuetudine, Bowser.


  • GRAFICA.
Pur non avendo una grafica che faccia gridare al miracolo (come potrebbe essere per i due Galaxy), New Super Mario Bros. Wii stupisce per i protagonisti, i nemici e gli scenari siano sempre ben accurati e nitidi, il modo in cui sono disegnati non stanca praticamente mai e i colori sono sempre azzeccati.


  • CONCLUSIONI.
Tutte le caratteristiche che sono proprie ad un gioco di qualità le possiamo riscontrare anche su New Super Mario Bros. Wii. Il fattore senz'altro più innovativo è la possibilità di giocare insieme (non contro) ai proprio amici e divertirsi a collaborare. Per il resto sembra tutto nello standard, anche se penso che si possa fare molto di più. Magari cominciando dalla trama, rendendola più originale, per una volta, o più coinvolgente. Forse si poteva cambiare la divisioni in "Mondi" e creare qualcosa del tutto nuovo. Certamente, i parametri di un gioco di Mario devono rispettare una linea ben precisa, ma può darsi che qualcuno, quando acquista un gioco nuovo, spera di trovare aspetti e tematiche diversi rispetto al passato. A parte questo, New Super Mario Bros. è un gioco fatto con la testa, divertente, in qualche caso impegnativo, adatto a tutti i videogiocatori. Da acquistare assolutamente se si è fan della saga di Mario.

Voto: 8,5

2 commenti:

COMPRA CON NOI

The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom

Per ogni copia acquistata con questo link contribuirai a tenere vivo il progetto Nintendo Galaxy.

Ti ringraziamo per il supporto.

Acquista Ora