Nel Regno dei Funghi dal 2011
Anteprima: Super Mario Maker provato con mano.

Anteprima: Super Mario Maker provato con mano.


In questo speciale, andremo a studiare quel misterioso titolo che è Super Mario Maker, unico nel suo genere, provato per voi al Nintendo Post-E3 di Milano. Prima di tutto, bisogna dividere la discussione in due macro-categorie: creare e giocare. Nella sezione “creativa” potrete sia modificare un livello generato random dal gioco, sia crearne uno da zero. In entrambi i casi, avrete un menù in cui cominciare a sbizzarrirvi con la fantasia: blocchi di tutti i tipi, nemici e power-up saranno a vostra disposizione per essere disposti in qualunque modo immaginabile, le possibilità sono davvero infinite. Il fattore che rende ciò ancora più divertente è il poter “mettere insieme” elementi diversi per creare cose mai viste: Calamako con le ali, Piante Piranha giganti grazie al Super Fungo, Goomba invincibili grazie alla Stella. Inoltre potrete allontanare l’asta della bandiera finale o avvicinarla a piacimento, per decidere se creare una lunga sezione o una corta. Si potrebbe stare qui a parlare ore e ore, dei collegamenti possibili tra i vari tubi, dei trabocchetti che si possono ideare con un sistema di molle, di livelli artistici, di livelli difficilissimi, di combinazioni sempre diverse. Tenete comunque pronte le vostre idee migliori, perché con Mario Maker avrete un mondo a portata di mano da modellare a piacimento. Lo stesso mondo sarà plasmato da migliaia di altre persone, e voi potrete interagire con essi. 


Passiamo dunque alla sezione del “gioco”: una volta collegati ad Internet, la scelta sarà tra circa un’infinità di livelli, di tutti i tipi. Una volta in rete, potete filtrare la ricerca, scegliendo tra quelli più votati, con maggiore o minore difficoltà, con un certo tema e altro. Potrete provarli solo una volta o scaricarli per affrontare la sfida ogni volta che vorrete. Inutile specificare che, se amate i Mario in 2D, il livello di giocabilità sarà pressoché senza limiti. Aggiungiamo anche che ogni livello potrà seguire uno stile diverso proveniente da Super Mario Bros., Super Mario World, Super Mario Bros. 3 e New Super Mario Bros. U. Un'altra chicca simpatica è l'utilizzo degli Amiibo: come già visto alla diretta dell'E3, utilizzando l'apposita statuina, si può creare un Fungo speciale, in grado di trasformare Mario in altri personaggi in 8-bit come Link o Trainer di Wii-Fit. La novità che ci hanno rivelato gli addetti di Nintendo Italia è che questa possibilità si potrà sbloccare anche senza Amiibo (non disponiamo però di maggiori dettagli a riguardo). All'evento di Milano ho provato il gioco per circa mezz'ora e non riuscivo davvero ad allontanarmi dalla postazione. Non so, ma da piccolo adoravo disegnare dei livelli nuovi dopo aver giocato ai vari Mario per GBA, ad esempio. Bene, ora tutti noi potremo improvvisarci Miyamoto, sostituirlo e magari fare qualcosa di meglio; sta solo a voi, non avrete limiti. Seppur la demo fosse “limitata” in quanto contenuti, era già uno spettacolo da giocare, quindi basta solo immaginare cosa sarà il gioco completo, di cui si vocifera la presenza di diverse modalità e molti più oggetti (anche sbloccabili) per personalizzare il vostro mondo. Settembre è alle porte, pronto a regalarci il Mario più grande di sempre.


Nessun commento:

Amazon Logo The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom
52,99 €
Amazon Logo Everybody 1-2 Switch
24,90€
Amazon Logo Super Mario Wonder
54,99 €
Amazon Logo Minecraft Switch Edition
33,49€
Offerte di Novembre 2023.
© 2011- Nintendo Galaxy. Tutti i Diritti Riservati. Il sito non è affiliato con Nintendo.
Il sito è protetto da Creative Commons. Attribuzione 3.0 Unported.
COOKIE & PRIVACY POLICY