Nel Regno dei Funghi dal 2011
Fantasy Life - Recensione.

Fantasy Life - Recensione.

Informazioni generali:
Console: Nintendo 3DS (Disponibile anche su eShop, compatibile anche con 3DS XL e 2DS)
Uscita Italiana: 26 Settembre 2014
Genere: Gioco di Ruolo/Simulatore di vita
Lingua: Italiano
PEGI: 7+
Sono passati oltre 5 anni dall'annuncio ufficiale di questo titolo, che doveva inizialmente uscire in Giappone nel 2010 addirittura su Nintendo DS. Il gioco, in seguito spostato su Nintendo 3DS, è stato rilasciato in Giappone durante il Dicembre del 2012. Dopo quasi 2 anni, però, il gioco è arrivato anche in Europa, America ed Australia. Il gioco, con il tocco grafico in tipico stile Level-5, che ne è developer e, in Giappone, anche publisher. Se non avete mai pensato a come potrebbe essere l'incrocio tra un simulatore di vita ed un gioco ambientato in un mondo fantasy pieno di draghi, budini, pipistrelli giganti e simili, penso che questo titolo potrebbe darvi un'idea!

A SPASSO PER REVERIA.
Come ogni gioco di ruolo che si rispetti, anche questo non manca di trama. Ciononostante, non è proprio il punto centrale del gioco, in quanto la storia è piuttosto breve. Si potrebbe quasi dire che l'unico motivo per cui la si gioca è perché è anche l'unico modo per sbloccare le varie aree del gioco.
Tutto ha inizio nella città di Castele, uno dei tre centri più importanti di Reveria, il pianeta in cui si svolgeranno le nostre avventure. Dopo aver deciso il mestiere da intraprendere ed aver conosciuto il Re Erik cominceranno a capitare strane cose nel mondo. Faremo amicizia con una farfalla parlante, Franfalla, che ci accompagnerà nella nostra avventura e nasconde un segreto molto speciale, che ci verrà svelato proseguendo nella storia. La mattina seguente una Pietra del Fato, una specie di meteorite apparentemente intriso di energia oscura, piomberà sul tetto della casa del personaggio, ed è allora che comincerà la ricerca a queste misteriose pietre che preannunciano la fine di Reveria. Nella nostra avventura esploreremo un sacco di posti uno diverso dall'altro, ciascuno con la sua fauna e le sue risorse: le Pianerbose, Picco Nevoso e Boscoantico sono solo alcuni esempi. Poi ci sono anche le altre città, Porto Puerto ed Al Maajik, con le loro peculiarità. Contando che le varie zone hanno anche altri luoghi, tipo grotte minori, da esplorare... Girare per il mondo sarà uno spasso! E se il divertimento non bastasse, c'è anche il DLC Origin Island, che non ho potuto sfortunatamente provare ancora.

SCEGLI LA TUA STRADA!
Dopo aver creato il nostro avatar su Fantasy Life, potremo decidere che strada prendere. Ci sono 12 classi tra cui possiamo scegliere. Potremo cambiare classe in qualsiasi momento del gioco, tranne durante le missioni della storia, andando alla Gilda dei Mestieri, presente anche a Porto Puerto ed Al Maajik. C'è il Paladino, che utilizza la spada e lo scudo. Il suo scopo è proteggere Castele dai malviventi. Non a caso Capitan Mustazio, a capo dei paladini, sarà un personaggio ricorrente nella storia. I Mercenari sono combattenti lenti, ma molto potenti, grazie al loro spadone. Arma terribile, ma abbastanza lenta. Proseguiamo con il Cacciatore, combattente a lungo raggio che usa il suo fidato arco per colpire i nemici a distanza. Passiamo all'ultima classe legata alla battaglia, il Mago, che usa la sua bacchetta per lanciare magie d'attacco e di cura. Le prossima tre classi servono per raccogliere materiali utili per altre classi: Minatore, Taglialegna e Pescatore. I primi due funzionano in modo pressoché identico, con la differenza che uno colpisce i minerali con il piccone e l'altro gli alberi con un'accetta. Il pescatore funziona in maniera differente, dovrà andare sulle sponde dove vedrà dei pesci (riconoscibili dall'ombra nell'acqua) e tirarli fuori dalla loro dimora.Le ultime 5 classi funzionano in modo sempre simile ed utilizzano gli oggetti ricavati dalle altre classi o semplicemente trovati in giro per ricavarne materiali da rivendere o utilizzare: Cuoco, Fabbro, Falegname, Sarto ed Alchimista. Il primo può usare il pesce acchiappato dal pescatore come la carne ricavata uccidendo i vari mostri. Fabbro e Falegname collaborano a vicenda ed usano le materie prime ricavate rispettivamente da Minatore e Taglialegna per creare armi, utensili ed armature (per il Fabbro) o mobili (per il taglialegna). Il sarto utilizza vari tipi di materiali per creare vestiti ed accessori di tutti i tipi. L'alchimista utilizza gli oggetti più disparati, che siano semplici erbe per pozioni o scarti di minerali ed oggetti lasciati dai mostri sul punto di morte per bombe ed accessori. Le abilità ottenute nelle varie classi si possono usare anche con altre classi, una volta apprese. Non a caso vado sempre in giro con un Minatore armato di spada e scudo, con il piccone e i vari utensili e fa anche le mansioni del fabbro. Ma spesso faccio lo stesso da Paladino. Ovviamente ogni classe fa il suo dovere meglio di ogni altra, per cui se dovete andare in cerca di metalli vari e' consigliabile essere Minatore, mentre se volete usare uno spadone meglio non essere maghi! Non funzionerà male, ma è uno spreco di potenzialità. Portando a termine vari compiti, potremo potenziare le classi. Così facendo, otterremo più mosse/formule, come un aumento di statistiche a seconda della classe.

LA PERSONALIZZAZIONE.
Chi mi conosce sa che trovo Dragon Quest IX il miglior gioco di sempre. Ciò che ti metti addosso si vede all'esterno e spesso e volentieri ha un gradevole aspetto anche in battaglia. Per non parlare della personalizzazione non solo dell'avatar, ma anche dei 3 compagni che ti seguiranno. E c'erano un'infinità di pezzi, tra i vari tipi di armature e di armi. Certo, forse ora come ora è una cosa piuttosto normale, ma vi ricordo che stiamo parlando di un gioco per DS. Aggiungendo l'esplorazione degli antri, il bestiario composto da oltre 300 nemici e le oltre 180 missioni secondarie minimo un centinaio di ore ce le passavi. La stessa personalizzazione torna oggi in Fantasy Life. Credetemi, la prima volta che avvierete il gioco ci vorrà minimo un quarto d'ora solo per vedere le varie opzioni di personalizzazione. Ci sono un sacco di acconciature selezionabili, per non parlare dei colori più disparati. C'è in gioco la possibilità di cambiarla, anche se non l'ho mai fatto perché adoro il mio personaggio. Ci sono tanti tipi diversi di armature, mentre di armi... Un po' meno. Alcuni pezzi di armatura ed accessori, come il mantello, si potranno tingere utilizzando insieme 3 fiori dello stesso colore, ad un certo punto del gioco. Ma veniamo al lato Animal Crossing del gioco, siccome all'inizio è stato molto paragonato ad esso mentre si tratta di due titoli piuttosto diversi l'uno dall'altro: la personalizzazione della propria casa. Eh sì, potremo decorare la nostra casa come più preferiamo, cambiandone pareti, pavimento, mobili ed ornamenti vari. Alcuni pezzi di arredamento potranno essere tinti allo stesso modo delle armi. Inoltre, andando avanti nel gioco, con il giusto quantitativo di Lyr a nostra disposizione, potremo comprare delle nuove case sparse per Reveria. Forse saranno più utili per teletrasportarsi alle varie città che altro, ma se avete molti pezzi di arredamento e la giusta quantità di fantasia, di certo non vorrete vivere in una soffitta minuscola per il resto dell'avventura! Prima di comprare una casa potremo visitarla, per avere un'idea dello spazio all'interno.

MISSIONI DI TUTTI I TIPI.
Ciò che allunga veramente la longevità del gioco sono le missioni secondarie. Sono divise in tre tipi: sfide, richieste di Franfalla e altre richieste. Per quanto riguarda le prime, non sono altro che la sfide da superare per ottenere le Stelle, i "punti esperienza" necessari per migliorare il nostro rango in una classe. Le ultime sono delle richieste fatte da alcune persone che troveremo casualmente nel mondo. Queste non sono troppo complicate e danno come ricompensa dei Lyr, oltre che altri oggetti. Per quanto riguarda le richieste di Franfalla, esse sono incentrate principalmente sulla storia principale. Ogni volta che finiremo un capitolo ne otterremo circa 5, legate ai personaggi conosciuti in esso e sarà necessario completarle per proseguire con la storia. Portandole a termine otterremo punti Felicità. Ogni volta che raggiungeremo ad un certo numero di punti Felicità, potremo ottenere un "Bonus Felicità" che potremo scegliere da una lista. Questi bonus potranno facilitare l'avventura, o aggiungere semplicemente qualche extra. Tra questi bonus, ci sono per esempio la possibilità di espandere il proprio Zaino (eh sì, non potrete portare più di un certo numero di tipi di oggetti alla volta. In aggiunta, i vari pezzi di armature, armi e utensili contano, per cui già una quindicina di spazi dovrebbero essere riempiti), il poter avere un cucciolo, la possibilità di cambiare acconciatura o tingere le armature e addirittura poter noleggiare un cavallo! Sbloccando dei bonus, potremo selezionarne di nuovi, come per esempio un ingrandimento ulteriore dello zaino. Se non vi bastassero i punti Felicità, sappiate che potrete ottenerne tanti per mezzo di obiettivi, quali giocare per un certo numero di ore, raggiungere un determinato livello come personaggio e come classe, ottenere un certo numero di Lyr o pernottare alle varie locande.

CONCLUSIONI
Ci troviamo di fronte ad un gioco tutto nuovo, molto curioso. una miscela tra un sacco di giochi che riesce molto bene. All'inizio potrebbe sembrare un po' un macello tra le varie classi da completare allo stesso ritmo, ma una volta che si prende l'andatura è facile. Il gioco è molto indirizzato ai bambini, per cui la storia non è troppo complicta. In più la musica e le ambientazioni sono fiabesche. Se cercate un buon RPG per trascorrere il Natale, insieme magari a Pokémon, questo è senza dubbio il mio consiglio. Magari in compagnia di qualche amico online, facendovi visita ed aiutandovi a vicenda, per completare le varie richieste e sfide.

Per dirla #inDueParoleFantasy Life è:
- LIBERO, in quanto potrete fare quello che preferite quando preferite. Potete scegliere voi cosa creare, dove andare e con chi, come arredare la vostra casa o in che classe essere. In fin dei conti, seppure non proprio simile a giochi come Animal Crossing, è un simulatore di vita e come tale vi permette di viverla come più vi piace.
- COOPERATIVO, perché ci si diverte sempre di più in gruppo che da soli. Potete connettervi con altre persone che possiedono il gioco, online o uno di fronte all'altro e visitare i loro mondi, in modo da aiutarvi a vicenda con le missioni. In alternativa, potrete scegliere due personaggi nel vostro gioco, che potrebbero essere colleghi reclutati progredendo con la vostra classe o il vostro animale domestico e girare con essi per Reveria.

OTTO PUNTO SEIsu 10

Nessun commento:

Amazon Logo The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom
52,99 €
Amazon Logo Everybody 1-2 Switch
24,90€
Amazon Logo Super Mario Wonder
54,99 €
Amazon Logo Minecraft Switch Edition
33,49€
Offerte di Novembre 2023.
© 2011- Nintendo Galaxy. Tutti i Diritti Riservati. Il sito non è affiliato con Nintendo.
Il sito è protetto da Creative Commons. Attribuzione 3.0 Unported.
COOKIE & PRIVACY POLICY