Nel Regno dei Funghi dal 2011
Pikmin 3 - Recensione

Pikmin 3 - Recensione

Come sicuramente ricorderete, l'E3 2012 di Nintendo iniziò con una speciale presentazione dove venne svelato un nuovo capitolo della serie a cui i fan della casa nipponica sono più affezionati, quella di Pikmin 3.

L'obiettivo del gioco rimane invariato dai precedenti capitoli: comandare 100 piccoli esserini (I Pikmin) che sono caratterizzati dalla loro forma, dal colore della loro "pelle" e da un fiore o una foglia presente sulla loro testa.

TUTTI ALL'ASTRONAVE
In questo capitolo però troveremo 3 membri dell'equipaggio Alph, Charlie e Brittany che dovranno girare per vari mondi raccogliendo risorse utili alla loro sopravvivenza e a quella degli abitanti della loro patria e una volta riunitisi riparare la navicella per tornare al loro pianeta: il Pianeta Koppai, in crisi a causa delle poche scorte alimentari rimaste. Ma non è così semplice. Troveremo infatti diversi ostacoli e barriere da superare. Inoltre le scorte di cibo ci serviranno per creare degli speciali succhi che permetteranno ai nostri eroi di proseguire la loro avventura nel nuovo mondo. La difficoltà sta nel raccogliere abbastanza risorse per ripartire e salvare il proprio mondo dalla carestia.

METTI LA CERA, TOGLI LA CERA
Il gioco si struttura in giorni, dove i nostri Pikmin dovranno cercare di raccogliere cibo in abbondanza e di esplorare la mappa, contro le sue intemperie, nel minor tempo possibile. C'è una novità però. Questo terzo capitolo della saga permette infatti di ripercorrere i giorni trascorsi e di affinare le proprie tecniche contro i vari Boss precedentemente combattuti e che magari ci avevano fatto perdere troppo tempo, con la conseguente scarsità di risorse accaparrate. 
Modalità quindi che semplifica, forse troppo, l'andamento del gioco e la sua difficoltà nel recuperare risorse con l'andare della storia, ma che comunque permette un diverso approccio al titolo e permette al giocatore di analizzare le varie ambientazioni in modo più approfondito.

CREATURE NON IDENTIFICATE E NON SOLO
In Pikmin 3 verranno introdotte 2 nuove tipologie di creature oltre alle 5 già presenti:

· Pikmin Roccia: creatura che ci permetterà di distruggere le barriere di vetro e di provocare danni ingenti. Hanno una forma poligonale.
· Pikmin Alati: molto utili negli scontri aerei e nel trasportare risorse senza incombere in ostacoli. Sono a forma di mosca.
· Pikmin Rossi: resistenti al fuoco e con un buon danno.
· Pikmin Blu: utili per le zone acquatiche e per salvare i Pikmin che affogano.
· Pikmin Gialli: possono essere lanciati più in alto, possono buttare dei sassolini esplosivi e sono resistenti all'elettricità.
· Pikmin Viola (multiplayer): sono molto robusti e lenti ma hanno un maggior attacco fisico e una maggior capacità di trasporto.
· Pikmin Bianchi (multiplayer): sono velenosi e veloci, e hanno 2 occhi rossi che gli permettono di scovare tesori sotterranei.

E' stata inoltre migliorata sensibilmente la giocabilità e le possibilità di questo titolo.
Avremo infatti 100 Pikmin divisi per i 3 personaggi a caratteri "umani" che dovranno guidarli, e avremo la possibilità di spostarci da un personaggio all'altro in modo rapido e in modo da controllare meglio tutta l'ondata di Pikmin.

La grafica in HD inoltre caratterizza il gioco e rende piacevole giocarci sia su Gamepad che su Tv. I notevoli paesaggi naturalistici e gli esseri che vi abitano vengono riprodotti in vesti molto dettagliate ma allo stesso tempo si trovano molti caratteri un po' "vaghi" specialmente negli animali che popolano il pianeta.

Ci saranno inoltre numerosi mini-giochi che andranno a completare il reparto multiplayer e varie opzioni in-game dove dovremo scegliere per esempio se costruire passaggi e facilitare il movimento dei nostri Pikmin oppure se raccogliere alcuni materiali preziosi.

NON E' ORO TUTTO QUEL CHE LUCCICA
Il titolo però presenta alcune lacune certamente non gradevoli.
La prima è quella della scarsità di ore di gioco, infatti esso presenterà circa 10 ore di gioco complessive, ma data la difficoltà di alcuni livelli in cui sono presenti Boss particolari, ci sarà da rigiocare numerose volte quest'ultimi.

Nello scenario inoltre si potrà spostare o ruotare la visuale ma non si potrà ingrandirla o rimpicciolirla. L'unica possibilità di una vista più ampia la da il Gamepad dove però non potremo interagire con i nostri piccoli alieni bensì vedere la loro posizione o una riproduzione del giorno appena giocato.


LA PAGELLA
In definitiva un titolo da acquistare sia per chi già conosce la saga sia per chi è alle prime armi magari proprio con Wii U, costante ma sempre nuovo.
I PRO :)
· Grafica colorata e vivace.
· Spostamenti molto rapidi e fluidi.
· Combattimenti con i Boss molto avvincenti.
· Un classico Nintendo sempre piacevole da giocare.
I CONTRO :(
· Mancata possibilità di ingrandire la mappa.
· Basso numero di ore di gioco.

Nessun commento:

Amazon Logo The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom
52,99 €
Amazon Logo Everybody 1-2 Switch
24,90€
Amazon Logo Super Mario Wonder
54,99 €
Amazon Logo Minecraft Switch Edition
33,49€
Offerte di Novembre 2023.
© 2011- Nintendo Galaxy. Tutti i Diritti Riservati. Il sito non è affiliato con Nintendo.
Il sito è protetto da Creative Commons. Attribuzione 3.0 Unported.
COOKIE & PRIVACY POLICY