Nel Regno dei Funghi dal 2011
Iwata può salvare Nintendo?

Iwata può salvare Nintendo?

Iwata può
salvare Nintendo?
Speciale
Di Gabriele il 26 Maggio 2013

C'è incertezza nel mondo video ludico. Giochi e console, se non dal punto di vista grafico, vivono un periodo di stallo evolutivo. Nintendo, che da sempre cerca di rimodernare il gameplay, si trova a dover far conto con una crisi che purtroppo è arrivata anche nella classe di noi videogiocatori.
Ma perché il mondo del Gaming non riesce a uscirne?
Esempio è il deludente avanzamento di Wii U. La quantità comunque bassa di giochi disponibili e il prezzo, per le caratteristiche che possiede, ha portato a vendite molto basse rispetto a quelle che la stessa azienda auspicava. Si parla di 3.5 milioni di unità vendute da Novembre fino ad Aprile, rispetto agli obiettivi predisposti (circa 5.5 milioni di unità).

Data l'incombente crisi, è opportuno che ogni azienda abbia un leader capace di spronare gli azionisti a crederle. Nintendo punta tutto su Satoru Iwata.
Nato a Sapporo il 6 dicembre 1959 inizia la sua carriera di sviluppatore nel 1982 quando, dopo aver finito il liceo, venne assunto dalla software house HAL Laboratory lavorando a vari progetti, l'ultimo dei quali è Super Smash Bros. Melee. Diventa il presidente di Nintendo pochi anni più tardi. E' stato difficile subentrare all'indimenticabile Yamauchi, il vero visionario dell'azienda Nipponica (insieme al compianto Gumpei Yokoi). Un rinnovamento totale per la grande N che, mentre ringiovaniva il suo reparto amministrativo, si trovava in una situazione precaria di vendite del Gamecube, che soccombeva ai duri avversari Playstation 2 e Xbox.



Satoru Iwata però è riuscito a risollevare con se l'azienda portando l'attuale politica. Ha infatti puntato sull'innovazione a scapito della potenza grafica e hardware, approccio che è riuscito, specialmente sulle console portatili, campo in cui hanno spopolato Nintendo DS e attualmente 3DS. Non minore è da considerare il successo di Wii, da cui si è portato a un nuovo stile di gaming, quello ispirato al motion control; da cui, senza scaturire in console war, hanno preso spunto Kinect e Playstation Move pur avendo comunque una struttura diversa e anche migliorata e riveduta.

La politica Nintendo purtroppo sembra non essere però prolifica alle vendite di Wii U che infatti fino ad ora ha deluso. Si aspetta con ansia l'E3 2013 per scoprire i nuovi titoli (si spera in Killer Application) in arrivo, e sperare nel classico successo Made in Nintendo.

Iwata che da poco ha assunto il ruolo anche di CEO di Nintendo of America, è la vera faccia di Nintendo, ed è colui su cui i fans credono maggiormente. E' anche una persona che si mette sempre in gioco (anche in modo divertente) ma che difficilmente sbaglia una mossa amministrativa, infatti è lui che può rivelarsi il vero salvatore dell'azienda nipponica. Ma dovrebbe interessare Satoru, secondo i fan?

A seguito del sondaggio proposto sulla nostra pagina Facebook "Cosa servirebbe per far sollevare le vendite di Wii U?" risulta che il 58% dei nostri fans pensa che dovrebbero essere presenti più titoli, un buon 21% (tra cui il sottoscritto) invece suppone che una forzuta campagna marketing sia la soluzione ai problemi di Nintendo mentre rispettivamente il 15% e il 6% chiede un livellamento del prezzo e di eliminarla dal mercato (ipotizzo sia ironico). Nessun voto è stato designato a favore della maggiore implementazione di giochi Indie che non sono ancora presenti in modo massiccio nella console.

L'uomo che può risolvere i nostri dubbi è solo Iwata che quindi dovrà decidere quale misura prendere e decidere le sorti di Nintendo. Sappiamo che può riuscirci perché, come ha mostrato nei suoi anni da presidente, ha sempre adottato soluzioni sagge e inoltre può sfruttare la delusione, in parte, dei fan Playstation e Xbox per la presentazione delle loro console di punta che non sono state molto soddisfacenti.
                                                                                                                   
                                                                                                                       Di Gabriele il 26/05/2013 

2 commenti:

Amazon Logo The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom
52,99 €
Amazon Logo Everybody 1-2 Switch
24,90€
Amazon Logo Super Mario Wonder
54,99 €
Amazon Logo Minecraft Switch Edition
33,49€
Offerte di Novembre 2023.
© 2011- Nintendo Galaxy. Tutti i Diritti Riservati. Il sito non è affiliato con Nintendo.
Il sito è protetto da Creative Commons. Attribuzione 3.0 Unported.
COOKIE & PRIVACY POLICY